Il faro di Adele Libero

Nella notte scura,

lontano si accende,

il Faro,

la luce che piace,

che salva la stirpe,

le barche,

i tanti isolati perché,

di Conoscenza.

Il Faro, si staglia

nel cielo sereno

o tra nuvole gonfie

di dubbi o

di incertezze.

Lui sente

le brezze, infinite

roteanti sul collo,

avvolgenti spiriti

inquieti, erranti.

Così  arriva lui,

nella mente risplende,

scacciando

ogni domanda,

regalando i perché,

e gli “intanto”

trascorrendo la Vita

con te.

Annunci