Cerchi nei campi di Adele Libero

A volte l’ignoto ti giunge

fino a dentro casa, ti turba:

qualcosa che non hai tracciato,

è forma a te sconosciuta.

Quei cerchi negli aridi campi,

segni dall’origine strana,

le mani ci viaggiano dentro,

cercando le tracce di ieri.

Ma forse disegni stranieri

hanno per noi qui lasciato,

potenti gli Dei del passato,

o quelli di nostro futuro?

….

E mentre cerchiam di capire

quest’unico, arcano, messaggio,

speriamo contenga l’essenza,

l’origine dell’esistenza.

….

Potrebbe trattarsi di amore,

a noi trasferito dal cielo

o forse di piccolo errore

di qualche essere alieno?