Filastrocca sul caldo di Adele Libero

Il caldo stropiccia la mente,

altro che niente, lo sente,

questo botto infernale,

che assale, il corpo tutto,

si, sta proprio distrutto.

Vorresti solo dormire

o sui monti andare,

per sentieri a camminare,

mentre qui fare le scale,

si rivela quasi fatale!

Il sudore è appiccicoso,

faccio tutto a ritroso,

mi sento anormale,

ma quando viene Natale?

Annunci